Uomo italiano arrestato a Reykjavik

logreglan.jpg

E' stato confermato oggi il verdetto della Corte distrettuale di Reykjavik che vieta a un uomo italiano di lasciare il Paese fino al 23 di settembre perché è sospettato di un'azione criminosa.

È accusato di aver registrato un video sul suo cellulare nascosto in un bagno pubblico in una delle tante piscine termali che si trovano a Reykjavik. Secondo la polizia l'uomo è arrivato in Islanda il 19 di agosto ed è stato arrestato la sera di domenica 25 agosto.

Una ragazza minorenne era andata al bagno quando ha notato un cellulare nero sul pavimento. La ragazza ha chiamato sua mamma che aveva visto che qualcuno c'era nella stalla accanto con i pantaloni giù. Allora la mamma ha richiesto aiuto dallo staff della piscina pubblica. Due membri dello staff sono venuti e hanno bussato alla porta della stalla. Un uomo apriva la porta mentre stava tirando su i pantaloni. Cercava di nascondere il cellulare ma è stato confiscato dallo staff.

La polizia è arrivata e guardava l'ultimo video registrato sul cellulare. Era registrato da basso tra due stalle del bagno pubblico e mostrava la ragazza che aveva dato l'allarme prima quel giorno. Dopo un breve controllo sono stati scoperti altri 33 video che erano stati registrati in vari bagni pubblici e mostravano variamente adulti o ragazzi.

Il commissario della polizia municipale ha richiesto alla corte il divieto di lasciare il Paese mentre veniva completata l'indagine per impedire la fuga all'uomo. I genitori della ragazza hanno già deciso di fare la denuncia.

 

La luna sorge sopra Reykjavik

Cielo grigio. Ma questa Land Rover Defender italiana che ho trovato fuori la Icelandair Hotel Reykjavik Marina sembra in gamba!

Cielo grigio. Ma questa Land Rover Defender italiana che ho trovato fuori la Icelandair Hotel Reykjavik Marina sembra in gamba!

Siamo a fine agosto. Come è stato il tempo di recente? Pioggia, nuvoloso, freddo, ventoso. Sembra già quasi autunno. Almeno qui a Reykjavik. Ci dicono che è stato un pochino meglio nel nord e nell'est d'Islanda. Abbiamo avuto forse 2-3 giorni belli ad agosto. Lo stesso per luglio e per giugno. Non mi ricordo neanche l'ultima volta che l'estate abbia fatto così tanto schifo!

Ho acquistato una bellissima videocamera alcune settimane fa - una GoPro Hero3 . Sto ancora imparando come utilizzarla bene ma ho già fatto alcuni video. Qui sotto ho fatto un video time lapse di Reykjavik che mi piace molto. Guardate come si muovono le ombre e come si fa vedere la luna anche se non è ancora buio.

Intervista con Giuseppe

tjörnin_sumarkvöld.jpg

Serata d'estate al Tjörnin di Reykjavik

E' da tanto tempo che sto pensando di fare un'intervista con uno degli italiani che vivono in Islanda. Ho ricevuto tante domande da persone che vogliono sapere com'è la vita qui, cosa si dovrebbe fare o non fare, come trovare lavoro, alloggio ecc. Cerco di rispondere alle domande come posso ma per me come un'islandese sarà sempre difficile capire il punto di vista dell'italiano. Sarà sempre più facile per un'italiano a spiegare queste cose ad un'altro italiano.

Ora, finalmente ho fatto la prima intervista. L'Intervistato si chiama Giuseppe Cacciuolo, nato a Napoli e vive a Reykjavík da 6 anni. Spero che con questa intervista riusciamo a rispondere ad alcune delle vostre domanda e a darvi un'idea su come si vive qui. Forse non rispondiamo a tutte le domande in questa prima intervista, ma spero di fare tante interviste di più nel futuro.